Attivazione Monte Crocione (Referenza WxM I/LO-154 – SOTA I/LO-297) in JN45QS 26 Novembre 2017

Domenica 26 Novembre , una giornata di sole stupenda accompagnata da temperature verso le medie invernali, mi sono avventurato sulle prealpi lombarde per l’attivazione del Monte Crocione, presso Oggiono in provincia di Lecco.

L’escursione nasce come prima attivazione in QRP da parte mia di una sommità SOTA valida anche per il programma Watt per Miglio.

lI monte si trova nel locatore JN45QS ed è alto circa 870m slm.

Si parte da località Figina (ca. 550 metri) dove si trova un complesso di case/cascine (alcune diroccate) e si imbocca il sentiero numero 10 nel bosco in direzione Monte Crocione.

IMG_1087IMG_1069

Figure 1 e 2 Segnavia e sentiero

In circa 45/50 minuti ho raggiunto la vetta del monte, ancora dentro la boscaglia per la quota relativamente bassa, coprendo un dislivello di poco più di 300 metri.

IMG_1082

Figura 2 Il prode attivatore

Intorno alle 11:00 allestito la stazione portatile così costituita

  • Youkits HB-1B alimentato da una batteria Pb-Gel da 1100 mAh

  • Stilo MFJ 1979 con bobina e radiale sollevato

  • Tasto CW Pico Paddle della Palm

  • Auricolari

IMG_1084IMG_1083

Figura 3 Il set up

Essendo il week end in concomitanza con il CQ WW DX ho optato per lavorare esclusivamente in 30m in modo da non essere travolto dai KW dei “contestatori”.

In circa 50 minuti ho messo a log 18 QSO affrontando un timido pile-up, con collegamenti prettamente europei: UK, Irlanda del Nord, Danimarca, Spagna e ovviamente Italia.

La temperature quasi invernali dopo 50 minuti si sono fatte sentire e facevo fatica ad operare in CW con le dita rattrappite dal freddo (devo trovare guanti adatti al CW, HI)

In questa attivazione ho potuto sperimentare il nuovo sistema di deployment del radiale sollevato, ho usato una maniglia per aquiloni su cui ho avvolto il filo elettrico pre-marcato con delle piccole fascette di plastica da elettricista a 5, 7,5 e 10 metri per i 20, 30 e 40 metri. Ho poi incastrato la maniglia su un bastone di legno trovato in loco , cui ho fatto una punta con il coltello e che ho infilzato nel terreno.

Grande divertimento come al solito con il giusto mix di radio, montagna ed un pizzico di bushcraft.

Alla prossima

73 de IK2WQH

Fabio

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s